My Four Roots

My four roots

Questa mostra rappresenta la sintesi ed il punto di arrivo di un progetto fotografico nato nel 2015 e conclusosi nel 2018 sul tema dei 4 elementi: acqua terra fuoco aria.
Un percorso affascinante, una ricerca che mi ha spinta a vivere in condizioni estreme i quattro continenti alla ricerca della fonte della vita.

Il fuoco, elemento purificatore e vivificatore, racchiude in sé il principio della vita, che scaturisce dalla sua energia. L’aria, intangibile, è l’energia vitale che respiriamo, senza la quale non sarebbe possibile vivere; non può essere afferrata e rappresenta il respiro cosmico. L’acqua, fonte della vita, dalla sorgente diventa torrente, poi fiume fino a giungere nel mare, oltrepassando gli ostacoli che incontra nel suo cammino, arrivando fino ad addentrarsi nelle profondità della terra. La terra, solida e rigogliosa, simboleggia la materia primordiale, accoglie la vita e la nutre. La nostra esistenza, la nascita, la trasformazione e la morte dipendono e discendono dall’interazione di questi elementi, composti da particelle mescolate in proporzioni variabili ed a volte disarmoniche. Le forze che permettono l’interazione degli elementi sono infatti due: l’amore, forza attrattiva, e la discordia, forza repulsiva.
I quattro elementi nella mia concezione rappresentano i mattoni della vita.


This exhibition summarises and concludes a photographic project, developed between 2015 and 2018, on the theme of the four elements: water, earth, fire and air.
This research project took me on a truly fascinating journey, inspiring me to experience the 4 continents in extreme conditions, in search of the sources of life.

Purifying and vitalising, the element of fire embodies the essence of life itself, which flows from its radiating energy. Ethereal and intangible, air is the vital energy we breathe, without which we could not live; it is the great cosmic breath. Water, the giver of life, springs from sources and flows into torrents and rivers, and as far as the sea, overcoming obstacles and delving into the depths of the earth. Solid and luxuriant, the earth symbolises the primordial; it welcomes and nourishes life. Our very existence - our birth, growth and death - depends and derives from the interaction of these elements, made up of particles mixed in varying and sometimes disharmonious proportions. Two forces allow the elements to interact: love, the force of attraction, and discord, the force of repulsion.
In my work, the four elements are the bricks of life.