LE RADICI DELL’ARIA

Davanti a me un mare liquido solo a tratti e circondato da isolette di ghiaccio in movimento che sembrano cullare centinaia di gabbiani felici quanto noi di godere di una giornata di sole e di un cielo che più blu non potrebbe essere.

Piccole e candide onde di mucchietti di pietre sepolte di neve e lanciate a distanza dal vulcano chissà quanti secoli fa, laghetti a tratti ghiacciati, allegri torrenti dai bordi ghiacciati, colline bianche e nere, sassi gelati e scivolosi sui quali poggio senza molta convinzione i miei ramponi ben legati agli scarponi e l’elmo in testa per sicurezza in caso di crolli.

Tutte le opere qui riprodotte sono opere uniche.

Stampa Giclée su carta cotone montata sotto plexiglas.

Stampa Giclée su carta baritata montata sotto plexiglas.