SFERO IL REGNO DI EROS

La mia nuova ricerca fotografica nasce da un grande amore per la natura e per la fotografia astratta. Il mio obiettivo ha indagato la natura alla ricerca dell’armonia. Ogni sguardo fotografando diventa visione, e viceversa ogni visione diventa uno sguardo. In sostanza la vita si trasforma in sogno ed il sogno si trasforma in vita, così come avviene per la memoria. La realtà è così sfuggente ed effimera… Non esiste l’attimo in sé, ma esiste l’attimo nel momento in cui è già passato. Ho dato questo titolo alla mia mostra perché a regolare il nostro mondo vi sono due forze cosmiche contrastanti: Amicizia o Eros – odio o discordia, secondo un processo ciclico eterno. In questa fase della mia vita sono più attratta da Sfero ovvero dal regno dell’eros quando le due forze cosmiche sono riunite in un Tutto omogeneo ed a predominare è l’armonia. Nelle mie opere non vi é Discordia dal momento che ad essa si oppone la forza dell’Eros, della bellezza e della bontà.

Tutte le opere qui riprodotte sono opere uniche.

Stampa Giclée su carta baritata montata sotto plexiglas.